Scegliere di mettere il parquet in casa vuol dire conferire alla propria abitazione uno stile caldo e allo stesso tempo elegante e di classe; ma ovviamente bisogna essere consapevoli di doverne avere cura per mantenere sempre il legno al suo massimo splendore ed evitare che si rovini in poco tempo. Il parquet richiede dunque una manutenzione ordinaria giornaliera con qualche piccolo intervento a cadenza mensile in base alla tipologia di materiale scelto, e dopo molti anni si potrebbe decidere di intervenire anche con opere di manutenzione straordinaria per ravvivarlo e farlo tornare come nuovo.

 

Pulizia del parquet ordinaria

Il legno ha doti ineguagliabili sia dal punto di vista estetico che funzionale, ma essendo un materiale naturale, ovviamente risente di alcune condizioni climatiche come le basse temperature e l’umidità, dei ristagni d’acqua e di alcuni prodotti troppi aggressivi. Il parquet andrebbe pulito quotidianamente dalla polvere attraverso l’aspirapolvere o una scopa a setole morbide, prestando attenzione ad eventuali granelli, sassolini o elementi che potrebbero graffiare la sua superficie. Successivamente si dovrebbe lavare 2 o tre volte a settimana con uno straccio in cotone ben strizzato con semplice acqua o prodotti specifici per il legno. La scelta dei prodotti dipende anche dalla tipologia di legno che si ha in casa, chiaro o scuro e dai trattamenti che sono stati effettuati sulla superficie; di norma si sconsiglia di utilizzare detersivi contenenti ammoniaca, silicone o eccessivamente aggressivi e bisogna ricordarsi di leggere attentamente quando occorre risciacquare o meno. Ci sono poi interventi da effettuare mensilmente sempre in base allo stato del legno, come ad esempio per quelli trattati con la cera a volte è necessario passare un prodotto specifico per rimuoverla e applicarne uno strato nuovo che donerà splendore e ravviverà il vostro pavimento. In ogni caso che sia l’applicazione di cera o di resina, si consiglia sempre di seguire le indicazioni sul prodotto e non eccedere nelle dosi. Ovviamente ogni parquet ha diverse caratteristiche, ad esempio quello verniciato necessita di prodotti specifici, mentre quello grezzo richiede un passaggio di cera più frequente; un’altra accortezza inoltre è quella di proteggerlo preventivamente il più possibile mettendo ad esempio i feltrini sotto i mobili, sia statici che quelli che muoviamo spesso come le sedie, e magari evitare di camminare con le scarpe dentro casa, soprattutto quelle con i tacchi.

 

Manutenzione straordinaria

La manutenzione straordinaria può avvenire anche dopo molti anni, tutto dipende da quanto sia stato “vissuto” il parquet, calpestato o eventualmente danneggiato da prodotti o urti, e consiste nel riportarlo totalmente a nuovo attraverso tutte quelle fasi che vanno dalla levigatura alla finitura. Con la levigatura si andrà a rimuovere uno strato sottilissimo della superficie che successivamente andrà stuccato con resine per riempire le imperfezioni del legno, a seguire verrà fatta la carteggiatura attraverso una grana sottile e infine almeno due mani di verniciatura, ed ecco che il parquet è tornato nuovo. Ovviamente queste sono indicazioni base per il trattamento del parquet, ma ogni tipologia potrebbe richiedere delle accortezze differenti in base al pregio e alla qualità del legno, meglio quindi sempre richiedere un consulto a ditte specializzate in grado di agire nel modo corretto. Noi di Disegno Legno siamo specializzati da più di 25 anni nella messa in posa e manutenzione di parquet di qualità, e grazie alla nostra competenza e alla grande conoscenza di ogni tipologia di legno, saremo in grado di aiutarvi a mantenere il vostro parquet come nuovo il più a lungo possibile. Per informazioni, preventivi o per richiedere opere di manutenzione non esitate a contattarci al numero +39 3393569897, inviandoci un’email all’indirizzo  info@disegnolegno.com o visitando il nostro sito www.disegnolegno.com, potete trovarci in Viale Giovanni XXIII, 27, a Bitonto in provincia di Bari.

Pulizia Parquet

Share This
WhatsApp Scrivici su Whatsapp